La certificazione “ereditata” delle aziende che tali DataCenter utilizzeranno, riguarderà solo il NUMERO DI SIMBOLI "": determinato dai gestori del DataCenter stesso.

Sono pertanto i gestori dei DataCenter che hanno ottenuto la certificazione a:

  1. comunicare all’Ente Certificatore la Ragione Sociale dell’Utilizzatore
  2. rilasciare il numero di simboli in base all’utilizzo
  3. iscriverlo (ed eventualmente cancellarlo) in un database gestito dal Green Cloud Consortium
  4. inviare la documentazione fiscale in formato pdf che comprovi l’effettivo utilizzo
  5. rendersi disponibili in qualsiasi momento e senza preavviso a consentire controlli a campione all’Ente Certificatore sull’effettiva presenza dell’utilizzatore sulle architetture del DataCenter
  6. non opporsi a verifiche anche presso le sedi dell’Utilizzatore, o verifiche telefoniche, via mail, via sms o sondaggio web, orientate direttamente  all’Utilizzatore

 

Scarica il disciplinare in formato pdf

File name: Disciplinare_GCC_00.00.06a.pdf

13115 759

Trasferire i propri servizi in un DataCenter ad emissioni zero di CO2 รจ conveniente!

La Comunità Europea copre tutti i costi di certificazione*

Come fare?

Come fare per ottenere la certificazione?

Qualora interessati, siete pregati di compilare il form sottostante e sarete contattati dallo staff tecnico del DataCenter certificato.

Per i Data Center che vogliono ottenere la certificazione

Qualifica l'attenzione all'ambiente dei tuoi servizi

Come fare?

Come fare per ottenere la certificazione?

Qualora interessati, siete pregati di compilare il form sottostante e sarete contattati dallo staff tecnico dell'Ente certificatore.

* Il primo Data Center certificato ha deciso di coprire tutti i costi di certificazione con contributi ricevuti dalla CE.