Fattori prioritari nella scelta delle fonti di energia utilizzabili da inserire nella lista delle ammesse e delle non ammesse per  ottenere  la  certificazione  Green Cloud Certified sono stati:
1)    La rinnovabilità, ovvero l’appartenenza a quella famiglia di forme di energia prodotte da fonti di energia derivanti da particolari risorse naturali che intrinsecamente si rigenerino almeno alla stessa velocità con la quale vengano consumate o non siano "esauribili" nella scala dei tempi di "ere geologiche" e, per estensione, il cui utilizzo non pregiudichi le stesse risorse per le generazioni future.
2)    La pulizia, ovvero l’appartenenza a quella famiglia di forme di energia la cui produzione non immetta nell'atmosfera o, per estensione, nell’ambiente, sostanze inquinanti o nocive e/o climalteranti quali ad esempio la CO2.
3)    La non produzione di rifiuti, limitatamente al processo di generazione dell’energia e non estendendo il concetto al ciclo vitale delle tecnologie di produzione (impianti, macchinari).

 

Scarica il disciplinare in formato pdf

File name: Disciplinare_GCC_00.00.06a.pdf

13118 759

Trasferire i propri servizi in un DataCenter ad emissioni zero di CO2 รจ conveniente!

La Comunità Europea copre tutti i costi di certificazione*

Come fare?

Come fare per ottenere la certificazione?

Qualora interessati, siete pregati di compilare il form sottostante e sarete contattati dallo staff tecnico del DataCenter certificato.

Per i Data Center che vogliono ottenere la certificazione

Qualifica l'attenzione all'ambiente dei tuoi servizi

Come fare?

Come fare per ottenere la certificazione?

Qualora interessati, siete pregati di compilare il form sottostante e sarete contattati dallo staff tecnico dell'Ente certificatore.

* Il primo Data Center certificato ha deciso di coprire tutti i costi di certificazione con contributi ricevuti dalla CE.